Manuel Roccon

ICT & Cyber Security Specialist

Come faccio a trovare l’URL di individuazione automatica principale di Exchange?

Questo articolo fornisce i passaggi da seguire per determinare l’URL di individuazione automatica principale e il nome dell’intestazione del certificato per il provider di Exchange ospitato.

Questi passaggi sono necessari solo durante la migrazione a un provider di Exchange ospitato, utilizzando DeploymentPro.

Note:

  • L’URL di individuazione automatica principale è diverso dall’URL di individuazione automatica che gli utenti finali inseriscono come URL di Outlook Web Access (OWA). È importante includere l’URL di individuazione automatica principale per il provider di Exchange ospitato, all’interno del progetto DeploymentPro, anziché l’URL OWA dell’utente finale. Il motivo è che alcuni provider di Hosted Exchange più piccoli non hanno impostato correttamente i reindirizzamenti del servizio di individuazione automatica DNS. Ciò può causare problemi durante la riconfigurazione dei profili in base all’URL AutoDiscover dell’utente finale. Per questo motivo, è importante inserire l’URL di individuazione automatica principale, anziché l’URL OWA dell’utente finale.
  • Quando si imposta il progetto DeploymentPro con un endpoint di destinazione Exchange 2003+, nel portale DeploymentPro verrà visualizzata una sezione per le preferenze di individuazione automatica. Ulteriori dettagli su cosa inserire nei campi possono essere trovati verso la fine di questo articolo della Knowledge Base.

I passaggi seguenti forniscono le informazioni necessarie su come determinare l’URL di individuazione automatica principale e il nome dell’intestatario del certificato per il proprio provider di Exchange di destinazione e mostrano dove devono essere inserite queste informazioni nel progetto DeploymentPro.

Come trovare l’URL di individuazione automatica principale per il proprio provider di Exchange di destinazione.

Opzione 1:

  • Ottieni l’URL OWA dal tuo provider di Exchange di destinazione. Inserisci questo in una finestra del browser. In seguito alla connessione al provider Hosted Exchange, verrà effettuato un reindirizzamento automatico all’URL di individuazione automatica principale del provider di Exchange ospitato. 
  • Prendi nota di questo URL e inseriscilo nel tuo progetto DeploymentPro (ulteriori dettagli su dove inserirla sono forniti nella parte inferiore di questo articolo).

Opzione 2:

Chiedere al provider di Exchange ospitato l’URL di individuazione automatica principale.

Note:

  • Assicurati di chiedere l’URL di individuazione automatica principale e non l’AutoDiscover o l’URL OWA specifici per il tuo cliente.
  • Ciò è necessario perché se si immette l’URL di individuazione automatica del cliente, sarà disponibile un reindirizzamento all’URL di individuazione automatica principale. Se il provider Hosted non ha impostato correttamente il proprio DNS, questo reindirizzamento avrà esito negativo e i profili di Outlook non verranno riconfigurati correttamente.

Come trovare il nome principale del certificato.

Opzione 1:

  • Chiedi al tuo fornitore di Exchange Hosted il nome principale del certificato.

Opzione 2:

  • Configurare manualmente un profilo Outlook per un utente test o attivo della cassetta postale.

Nota:  quando si imposta questo profilo, ignorare i messaggi di avviso di AutoDiscover per completare la configurazione del profilo. Una volta che questo profilo è stato creato, è possibile utilizzare le impostazioni per determinare il Nome principale del certificato per il proprio provider di Hosted Exchange. Questo può quindi essere inserito nel tuo portale DeploymentPro, in modo che tutti i profili futuri possano essere configurati con questo Nome Prinipale Certifcate memorizzato nei profili.

  • Da questo profilo configurato manualmente, mentre Outlook è in esecuzione, tenere premuto il  tasto CTRL , fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di Outlook nella barra delle applicazioni o nell’area di notifica (angolo inferiore destro dello schermo del computer), quindi selezionare  Test E-mail configurazione automatica .
prova email configuration.jpg
  • Inserisci il tuo indirizzo email e la password.
  • Deselezionare le caselle di controllo accanto a  Usa autenticazione Guessmart  e  Secure Guessmart . Assicurati che  Usa AutoDiscover  sia selezionato.
  • Clicca sul  pulsante Test  .
  • Nella finestra dei risultati, cerca la voce per Nome principale certificato, come mostrato in questa schermata:
cert plan.PNG

Nota:  la schermata sopra riportata è per Office 365. Il nome principale del certificato per il provider ospitato conterrà le informazioni sugli URL per il provider di Exchange ospitato.

Dove inserire l’URL di individuazione automatica principale e il nome dell’intestatario del certificato in DeploymentPro.

  • Al primo avvio di DeploymentPro per il cliente, saranno presenti alcuni campi per l’URL di individuazione automatica e il nome principale del certificato.
  • Inserisci le informazioni raccolte dai passaggi precedenti, in questi campi.
autodiscover.PNG

Nota:

  • La schermata sopra riportata è per Office 365. Il nome principale del certificato per il provider ospitato conterrà le informazioni sugli URL per il provider di Exchange ospitato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.